Rapporti della situazione sulla malattia da coronavirus (COVID-19)

L'epidemia di COVID-19 del 2020 in Italia è iniziata il 30 gennaio, quando due turisti cinesi sono risultati positivi per il virus SARS-CoV-2 a Roma. Un focolaio di infezioni COVID-19 è stato successivamente rilevato a partire da 16 casi confermati in Lombardia il 21 febbraio, aumentati a 60 il giorno successivo con i primi decessi segnalati negli stessi giorni.

- Comunicati stampa dal sito Web dell'OMS -

 
 
 
 
 
31 Dicembre 2019

OMS

Una polmonite di causa sconosciuta rilevata a Wuhan, in Cina, è stata segnalata per la prima volta all'Ufficio nazionale dell'OMS in Cina.

30 Gennaio 2020

OMS

L'epidemia è stata dichiarata un'emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
11 Febbraio 2020

OMS

L'OMS ha annunciato un nome per la nuova malattia da coronavirus: COVID-19.

11 Marzo 2020

OMS

"L'OMS ha valutato questo focolaio 24 ore su 24 e siamo profondamente preoccupati sia per i livelli allarmanti di diffusione e gravità, sia per i livelli allarmanti di inazione. Abbiamo quindi valutato che COVID-19 può essere caratterizzato come una pandemia."

 
 
 
 
 
Giorni dal rilevamento dei dati
43
Prossimo aggiornamento
6:30 PM CET 7 Aprile 2020
6 Aprile 2020
Lat. Long. Regione Data Ricoverati Terapia intensiva Tot. ospedalizzati Domiciliare Tot. positivi Variazione tot. positivi Nuovi positivi Guariti Deceduti Tot. casi Tamponi
42.3512219613.39843823Abruzzo06-04-2020 17:00:003406640610191425518127169172114198
40.6394705215.80514834Basilicata06-04-2020 17:00:004618641982628912132873061
46.4993345311.35662422P.A. Bolzano06-04-2020 17:00:002455229796312603478298164172216825
38.9059759816.59440194Calabria06-04-2020 17:00:00170141845387221622375881713633
40.8395655514.25084984Campania06-04-2020 17:00:00610101711198726987798156204305824526
44.4943668111.3417208Emilia-Romagna06-04-2020 17:00:0038043724176887513051214467239721081755672163
45.649435413.76813649Friuli Venezia Giulia06-04-2020 17:00:0018946235116113963355549158210322272
41.8927704412.48366722Lazio06-04-2020 17:00:001235197143218683300114151502229403147470
44.411493158.9326992Liguria06-04-2020 17:00:00114116213031814311724100837595454915533
45.466794099.190347404Lombardia06-04-2020 17:00:00119141343132571521228469345107913863920251534154989
43.6167597313.5188753Marche06-04-2020 17:00:001001140114125653706128150296612461415919
41.5577475414.65916051Molise06-04-2020 17:00:00345391481870024132241546
45.07327457.680687483Piemonte06-04-2020 17:00:0034844383922662310545368562112812511292441123
41.1255957616.86736689Puglia06-04-2020 17:00:00625977221393211593127134195244422059
39.215311929.110616306Sardegna06-04-2020 17:00:001232614967081941556479227521
38.1156972513.3623567Sicilia06-04-2020 17:00:0056374637117818154152108123204623464
43.7692307711.25588885Toscana06-04-2020 17:00:001116279139539065301116154350350600152849
46.0689351111.12123097P.A. Trento06-04-2020 17:00:0035479433140518384363280230234811130
43.1067584112.38824698Umbria06-04-2020 17:00:0015946205667872-261433744125312573
45.737502867.320149366Valle d'Aosta06-04-2020 17:00:0010921130437567-923142968052590
45.4349048512.33845213Veneto06-04-2020 17:00:001714322203676869722313362120466211588146288

Covid-19 Situazione in Italia

6 Aprile 2020

CASI TOTALI

132,547

ATTUALMENTE POSITIVI

93,187

NUOVI POSITIVI

3,599

RICOVERATI

28,976

GUARITI

22,837

DECEDUTI

16,523

VALUTAZIONE DEL RISCHIO

Livello Nazionale Molto Alto
Livello Regionale Molto Alto
Livello Locale Molto Alto

Totale tamponi

Attualmente positivi

Ricoverati in terapia intensiva


Prevenzione e trattamento coronavirus

Lascia il virus fuori dalla porta
Raccomandazioni da seguire
Come lavare le tue mani?
Raccomandazioni da seguire
Raccomandazioni per la prevenzione
Il nuovo coronavirus colpisce solo le persone più anziane o anche i più giovani?
Che cos'è il coronavirus?
Quali sono i sintomi del nuovo coronavirus?

Infografiche - Ministero della Salute - www.salute.gov.it


Cosa posso fare per proteggermi?

Mantieniti informato sulla diffusione della pandemia, disponibile sul sito dell'OMS e sul sito del ministero e adotta le seguenti misure di protezione personale:

Se presenti febbre, tosse o difficoltà respiratorie e sospetti di essere stato in stretto contatto con una persona affetta da malattia respiratoria Covid-19:

A chi rivolgersi

In caso di sintomi o dubbi, rimani in casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici ma chiama al telefono il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra o la guardia medica. Oppure chiama il numero verde regionale.

Numeri verdi regionali

Le Regioni hanno attivato numeri dedicati per rispondere alle richieste di informazioni e sulle misure urgenti per il contenimento e la gestione del contagio del nuovo coronavirus in Italia:

Numero di pubblica utilità

Attivo anche il numero di pubblica utilità 1500 del Ministero della Salute.


Questo sito web declina qualsiasi dichiarazione e garanzia in merito ai dati mostrati, inclusi accuratezza, idoneità all'uso e commerciabilità.
Questo non è un sito istituzionale ma solo a scopo informativo. Rivolgiti all'autorità sanitaria locale per consigli.

Torna all'inizio

Dillo ai tuoi amici
"Unisciti all'impegno di aiutare a rallentare il coronavirus - avaaz.org"