Rapporti della situazione sulla malattia da coronavirus (COVID-19)

L'epidemia di COVID-19 del 2020 in Italia è iniziata il 30 gennaio, quando due turisti cinesi sono risultati positivi per il virus SARS-CoV-2 a Roma. Un focolaio di infezioni COVID-19 è stato successivamente rilevato a partire da 16 casi confermati in Lombardia il 21 febbraio, aumentati a 60 il giorno successivo con i primi decessi segnalati negli stessi giorni.

- Comunicati stampa dal sito Web dell'OMS -

 
 
 
 
 
31 Dicembre 2019

OMS

Una polmonite di causa sconosciuta rilevata a Wuhan, in Cina, è stata segnalata per la prima volta all'Ufficio nazionale dell'OMS in Cina.

30 Gennaio 2020

OMS

L'epidemia è stata dichiarata un'emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
11 Febbraio 2020

OMS

L'OMS ha annunciato un nome per la nuova malattia da coronavirus: COVID-19.

11 Marzo 2020

OMS

"L'OMS ha valutato questo focolaio 24 ore su 24 e siamo profondamente preoccupati sia per i livelli allarmanti di diffusione e gravità, sia per i livelli allarmanti di inazione. Abbiamo quindi valutato che COVID-19 può essere caratterizzato come una pandemia."

 
 
 
 
 
Giorni dal rilevamento dei dati
102
Prossimo aggiornamento
6:30 PM CET 5 Giugno 2020
Lat. Long. Regione Data Ricoverati Terapia intensiva Tot. ospedalizzati Domiciliare Tot. positivi Variazione tot. positivi Nuovi positivi Guariti Deceduti Tot. casi Tamponi
42.3512219613.39843823Abruzzo04-06-2020 17:00:001093112592704-3232136415325579720
40.6394705215.80514834Basilicata04-06-2020 17:00:003031720-303522739931096
46.4993345311.35662422P.A. Bolzano04-06-2020 17:00:00729103112-802194292259868513
38.9059759816.59440194Calabria04-06-2020 17:00:001901983102-8095997115873072
40.8395655514.25084984Campania04-06-2020 17:00:001605165665830-39135724204822210001
44.4943668111.3417208Emilia-Romagna04-06-2020 17:00:003204936923192688-1511821018415427860341710
45.649435413.76813649Friuli Venezia Giulia04-06-2020 17:00:0034236177213-20327303363279138942
41.8927704412.48366722Lazio04-06-2020 17:00:004885153922152754-641142607507764265380
44.411493158.9326992Liguria04-06-2020 17:00:001496155239394-12021789914799772111587
45.466794099.190347404Lombardia04-06-2020 17:00:00295412530791714520224084531011620189526780887
43.6167597313.5188753Marche04-06-2020 17:00:005255712461303-7344479886738110077
41.5577475414.65916051Molise04-06-2020 17:00:00022123125-202882343615261
45.07327457.680687483Piemonte04-06-2020 17:00:008084385137054556-1302422292391030758331241
41.1255957616.86736689Puglia04-06-2020 17:00:001319140827967-69430225144503125049
39.215311929.110616306Sardegna04-06-2020 17:00:001211395108-3801118131135759556
38.1156972513.3623567Sicilia04-06-2020 17:00:0057663816879-1022922763447157868
43.7692307711.25588885Toscana04-06-2020 17:00:00652489794883-9018180105910122262762
46.0689351111.12123097P.A. Trento04-06-2020 17:00:0014115192207-1503762464443391631
43.1067584112.38824698Umbria04-06-2020 17:00:0015217143100132476143173204
45.737502867.320149366Valle d'Aosta04-06-2020 17:00:00909110-301034143118715512
45.4349048512.33845213Veneto04-06-2020 17:00:009729912201319-68415915193419168706475

Covid-19 Situazione in Italia

4 Giugno 2020

CASI TOTALI

234,013

ATTUALMENTE POSITIVI

38,429

NUOVI POSITIVI

177

RICOVERATI

5,503

GUARITI

161,895

DECEDUTI

33,689

VALUTAZIONE DEL RISCHIO

Livello Nazionale Molto Alto
Livello Regionale Molto Alto
Livello Locale Molto Alto

Totale tamponi

Attualmente positivi

Ricoverati in terapia intensiva


Prevenzione e trattamento coronavirus

Lascia il virus fuori dalla porta
Raccomandazioni da seguire
Come lavare le tue mani?
Raccomandazioni da seguire
Raccomandazioni per la prevenzione
Il nuovo coronavirus colpisce solo le persone più anziane o anche i più giovani?
Che cos'è il coronavirus?
Quali sono i sintomi del nuovo coronavirus?

Infografiche - Ministero della Salute - www.salute.gov.it


Cosa posso fare per proteggermi?

Mantieniti informato sulla diffusione della pandemia, disponibile sul sito dell'OMS e sul sito del ministero e adotta le seguenti misure di protezione personale:

Se presenti febbre, tosse o difficoltà respiratorie e sospetti di essere stato in stretto contatto con una persona affetta da malattia respiratoria Covid-19:

A chi rivolgersi

In caso di sintomi o dubbi, rimani in casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici ma chiama al telefono il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra o la guardia medica. Oppure chiama il numero verde regionale.

Numeri verdi regionali

Le Regioni hanno attivato numeri dedicati per rispondere alle richieste di informazioni e sulle misure urgenti per il contenimento e la gestione del contagio del nuovo coronavirus in Italia:

Numero di pubblica utilità

Attivo anche il numero di pubblica utilità 1500 del Ministero della Salute.


Questo sito web declina qualsiasi dichiarazione e garanzia in merito ai dati mostrati, inclusi accuratezza, idoneità all'uso e commerciabilità.
Questo non è un sito istituzionale ma solo a scopo informativo. Rivolgiti all'autorità sanitaria locale per consigli.

Torna all'inizio

Dillo ai tuoi amici
"Unisciti all'impegno di aiutare a rallentare il coronavirus - avaaz.org"